Rey Nacho: Un luogo in pieno stile Tex Mex

Rey Nacho: Un luogo in pieno stile Tex Mex

Apre a Roma il nuovo Rey Nacho: la nuova frontiera del fast-food al confine tra Texas, Messico e Infernetto.
Apre a Roma, nella zona dell’Infernetto, un Fast Casual Dining completamente in stile Tex Mex. Si chiama Rey Nacho, come il personaggio-simbolo a cui si affianca tutta l’identità del locale.
Ma cosa si intende davvero per Tex-Mex? È una cultura di confine, ricca di storia e tradizione. Il confine in questione è quello tra Texas e Messico, terre tra cui esiste da sempre uno scambio costante grazie ai pendolari lavoratori che, fino all’inizio del secolo scorso, transitavano quotidianamente da una parte all’altra della nota frontiera.
Uno stile che mantiene indubbiamente le caratteristiche principali dei piatti messicani (come il “piccante”), ma presenta notevoli differenze, tanto nella scelta degli ingredienti quanto nel sapore finale. Chi pensa che Nachos, Burritos e Tortillas siano messicani, si sbaglia. Si tratta, infatti, di elementi cardine della cultura culinaria Tex-Mex.  Il Taco con il quale identifichiamo la barchetta fritta e ripiena che associamo alla cultura messicana fa parte, in realtà, della cultura Tex-Mex.
Il Taco messicano altro non è che una tortilla piatta aperta su cui viene messo il condimento, piatto che nella cultura Tex-Mex ha il nome di Tostada.
Questa cultura di frontiera, ancora poco conosciuta nei dettagli, non viene servita solo a tavola. Entrando da Rey Nacho si viene, infatti, immediatamente catapultati nell’atmosfera Tex-Mex grazie all’attenzione ai dettagli che noi di Ittielle&Co abbiamo avuto nel ricreare quel tipo di ambientazione. Uno spazio pulito, quasi essenziale. I colori sono quelli tipici della natura del Texas e del Messico (Blu-grigio e color sabbia), dati da materiali “primordiali” come legno e ferro. Le lampade cubiche sopra ai tavoli alti con gli sgabelli sono in juta.

 

Sedendosi sulle panche si ha l’impressione di essere passeggeri di un treno vero. Fiore all’occhiello del locale è senza dubbio il Render 3D appeso alla parete di 6×3 mt che rappresenta la famosa Texas Mexican Railway, ovvero il treno-simbolo della nascita di questa cultura di confine. Anziché optare per una fotografia, si è preferito far realizzare ad una visual designer e rendering maker una fedele ricostruzione dell’icona della nascita del Tex-Mex.
La proposta gastronomica, curata anch’essa da Ittielle&Co, parte dai Tacos (con condimenti a scelta tra chili, avocado, guacamole, mais dolce e jalapeño o pollo, salsa chipotle, lattuga, pomodoro e panna acida), di cui sono disponibili anche varianti vegetariane.
Prosegue con i Burritos e i famosi Nachos serviti con guacamole, salsa pico de gallo, salsa chipotle e chili al queso, oppure con queso e rosmarino. Tostada, Quesadilla e Pannocchie arrostite fanno invece parte degli snack. Tra i dolci gli irresistibili Churros (affusolate frittelle spolverate di zucchero e accompagnate da salsa al cioccolato), il peccaminoso budino al cioccolato e peperoncino, oppure i Burritos ripieni di cioccolato.

Il team di Ittielle&Co ha contribuito allo sviluppo del ristorante a 360 gradi: dalla consulenza ristorativa alla proposta di food&beverage, dall’interior design alla formazione del personale. In questo modo, il risultato non può che essere pienamente coerente con l’identità di base di Rey Nacho: un fast-food in pieno stile Tex-Mex elegante e curato fino all’ultimo dettaglio.



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi