Carte da Parati: Che Passione!

Carte da Parati: Che Passione!

Molto apprezzate in tutti i tipi di ambientazioni, sono le carte da parati.
Se per qualcuno possono ancora essere associate ai ricordi di quando da bambini si andava a casa della nonna e si restava impacciati e un po’ a disagio nella sala da pranzo rivestita con tappezzeria in velluto verde, oggi le carte da parati sono il sogno in una stanza, nonché per i locali “in” un vero e proprio must. Se il concetto della loro funzione è rimasto ancorato alla tradizione, di certo non è stato così per i materiali con cui sono state sviluppate, mantenendo la costante vinilica, sono fatte ora di carta, e rivestite di guaine liquide protettive, posate su pavimento o all’esterno, conferendo carattere e personalità ad ambienti precedentemente spogli. Realizzate da designer di fama internazionale molte sono vere opere d’arte e collocate nel punto giusto, possono essere la punta di diamante di un locale, attrazione principale d’arredo, capaci d’incantare e stupire. Tra le aziende icona di questa tipologia di design si possono citare Cole and Son, che si avvale della collaborazione di Fornasetti; Inkiostro Bianco con le sue collezioni caratterizzate oltre che da incantevoli grafiche, da un’innovativa carta in fibra di vetro, nata dalla collaborazione con l’azienda Mapei. Agendo in modo bidirezionale a sollecitazioni esterne, hanno anche una funzione antisismica, riducendo il rischio del distaccamento di componenti della parete. Wall & Decò, che con i suoi collaboratori ha dato origine ha delle opere d’arte realizzate con tecniche e supporti differenti che possono essere la soluzione per rivoluzionare un ambiente senza l’incombenza di macerie. L’innovativa tecnica del Wet Sistem permette infatti la posa su piastrelle, dopo averle adeguatamente preparate con trattamenti impermeabilizzanti, antigraffio, anticorrosione, rendendole perfette per essere applicate in ambienti umidi come bagni, cucine, palestre, centri benessere. Impossibile non trovare la carta adatta alla propria personalità o al contesto che si vuole creare, dalle immagini fotografiche in bianco e nero di semplici chiocciole, che con la loro forma nata dalla spirale logaritmica sono simbolo della vita, a giochi geometrici vagamente optical, nature stilizzate e ballerine art-decò, ippopotami, cervi, pesci e farfalle riprese in più collezioni, omini in calzamaglia rossa che sembrano ballare sospesi in un cielo parigino con il loro ombrello e che ricordano il Surrealismo di Magritte, tutti contraddistinti da texture uniche, patinate, graffiate, metallescenti come la nuova texture Bronzage, particolarmente idonea a tutte le grafiche le cui tonalità possono essere esaltate dall’iridescenza dell’oro, dell’argento o del bronzo, grazie ad un’oculata illuminazione. Arricchiscono residenze e locali di ogni genere come il temporary restaurant “Identità Golose”, uno spazio di 700mq allestito in occasione dell’Expo, in cui l’azienda romagnola era presente con la carta Real Identity, una vera impronta digitale su uno sfondo arancio a sottolineare il concetto d’identità, o, sempre all’interno dell’Expo, nella “Terrazza Martini” in cui la collaborazione con Pininfarina ha dato luogo a dell’immagini stampate su un supporto Out Sistem.
La matericità di questo prodotto, è supportata oltre che dalla sensazione visiva, anche dalla sensazione tattile che si sviluppa, si amplifica e si coordina alla vista, in un gioco perfetto di equilibrio dei sensi. Entrare in un ambiente e perdersi in esso, completamente rapiti da una giostra di emozioni, in cui stupore, estasi, passione, generano un sorprendente viaggio interiore. Non sono forse queste le emozioni che il design in tutte le sue sfumature, dovrebbe suscitare in noi?

Dott.sa arch Valentina Giuliano



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi